Hotel Bologna

Per i trent’anni di carriera i Depeche Mode fanno tappa anche a Bologna

depeche_mode_2013_by_idalizes

Sono stati tra i pionieri del pop elettronico e hanno dato vita ad un suono originale e inconfondibile, che è riuscito a sopravvivere non solo ai mutamenti di mode, ma anche ai ricambi generazionali. Dopo oltre trent’anni di carriera, i Depeche Mode continuano a rimanere sulla scena e sabato 22 febbraio faranno tappa anche a Bologna. A solcare il palco dell’Unipol Arena sarà infatti proprio il gruppo formato dal cantante Dave Gahan, dal chitarrista Martin Gore e dal tastierista Andy Fletcherè nell’unica tappa emiliana che, insieme a quelle di Milano e Torino, fa parte del “Delta Machine Tour” che la band inglese sta effettuando in Europa da novembre per celebrare il trentennale della loro carriera.

Per l’occasione sarà attiva la linea speciale di bus Tper 675, un servizio di collegamento diretto, senza fermate intermedie, tra la Stazione ferroviaria Centrale di Bologna e l’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Partiranno dalla fermata I, su viale Pietramellara, con corse ogni 15 minuti,  dalle ore 17 alle ore 20, mentre a fine concerto, i bus effettueranno le fermate a richiesta: Ospedale Maggiore, San Felice, Marconi, Piazza dei Martiri, Amendola, Stazione Centrale. Per accedere al servizio è possibile acquistare il biglietto speciale-spettacoli andata e ritorno al costo di 4,20 euro e valido solo per il giorno del concerto.

E’ in vendita presso le biglietterie Tper della Stazione Centrale, dell’Autostazione, di Via IV Novembre, di Via Lame/ang. Marconi, di Via Rizzoli (Palazzo Re Enzo) e presso la biglietteria Tper dell’Autostazione di Imola. E’ prevista anche la bigliettazione in vettura, effettuata dal conducente, a prezzo maggiorato di 5 euro.